La leggenda dei dinosauri che sorridono, dei denti a sciabola e di Hulk.

denti-a-sciabola

Sai papà, adesso ti insegno come riconoscere i dinosauri buoni da quelli cattivi.

È importante che li sai riconoscere, perché se ne incontri uno cattivo è meglio che non ti avvicini troppo che altrimenti lui ti mangia.

Ci sono i dinosauro molto grossi, quelli piccoli, e poi ci sono i denti a sciabola.

I dinosauri molto grossi sono sempre cattivi.

Ci sono quelli molto grossi, cattivi per davvero e che mangiano la ciccia, e tu sei fatto di ciccia. Se sentono l’odore della tua ciccia si leccano i baffi, e cercano di mangiarti mostrandoti i denti.

Ci sono quelli molto grossi che però non sono cattivi, e mangiano solo erba e fiori. Ma sono così grossi che non ci vedono bene fin qui per terra, e anche se non vogliono mangiarti ti pestano con una zampa, e ti spiaccicano come una formichina. Non lo fanno apposta, ma ti fanno molto male, e allora sono cattivi.

Poi ci sono i dinosauri molto piccoli.

Di solito i dinosauri molto piccoli sono buoni, e sono amici dell’uomo, e lo capisci perché quando ti vedono ti fanno un sorriso. Magari ti danno anche una leccatina simpatica.

Attento però che ci sono anche quelli che non sorridono. Magari sono solo arrabbiati in quel momento, ma non cercare di fare amicizia che ti possono dare un morsicotto, anche staccarti un dito.

Poi ci sono i denti a sciabola.

Ecco, se ne vedi uno è meglio che te la dai a gambe, o speri che ci sia Hulk nei paraggi che ti salva.

Perché Hulk è sempre buono, ed è il più forte di tutti.

Pubblicato da

Roberto Rota

Nasco fotografo, e lo faccio diventare un lavoro. In tarda età mi appassiono di informatica e networking, che prendono il sopravvento anche professionalmente. Ora mi occupo prevalentemente di consulenza e assistenza su WordPress, progetti web e comunicazione in rete.

Rispondi