Panoramica gentilmente offerta dalle colline bolognesi, e da Google.

Colline bolognesi, panoramica automatica

Capita che si alzi la nebbia, mentre sei alla ricerca di una trattoria sulle colline bolognesi.

Capita che Google si accorga che hai fatto qualche scatto con lo smartphone, e che qualcuno di questi abbia delle parti in comune, tanto da riuscire attaccarli insieme, senza dirti nulla, e che ti restituisca una foto panoramica che non ti aspettavi.

La panoramica in fondo non è questa gran cosa, ma ho apprezzato il pensierino da parte di Google.

Che figata, Capitan Uncino…

Ammetto che la mia opinione su Francesco Facchinetti, noto ai più come DJ Francesco, non è delle migliori, almeno per quanto riguarda la mia cultura musicale.

Per il resto non posso dire nulla, non lo conosco, e non seguo per nulla le tendenze televisive dove invece il nostro è molto presente.

Poi ho letto di questo progetto Stonex, e la prima cosa che mi è venuta in mente è stata “che figata!”.

Progetto Stonex di Francesco Facchinetti

Sulla carta è il mio smartphone ideale, con le caratteristiche che vorrei specie nel comparto fotografico, e quel che più conta al giusto prezzo. Continua a leggere Che figata, Capitan Uncino…

Cinque carati e mezzo

iPhone sei appetibile? Sicuramente interessante, ma troppo costoso

Lo confesso, sono giorni che ci penso.

Le misure del nuovo iPhone 6 mi attizzano, specie il più grande, potrebbero essere compatibili con la mia incalzante presbiopia senile.

Un po’ meno simpatica l’ostinata impossibilità di espandere la memoria, tramite schedine MicroSD o altri supporti, che costringe a guardare i modelli più capienti visto il largo uso della fotocamera e, mania recente, della videocamera.

Il comparto foto e video sarà di sicuro degno di rispetto, nonostante i “soli” 8 megapixel, visto che è sempre stato un punto di forza degli iPhone. Continua a leggere Cinque carati e mezzo

Siamo soli

Smartphone, tecnologia, social, solitudine. Quante discussioni attorno ad un video.

Ben fatto, per carità.

Il controsenso è che nonostante tutta questa tecnologia che avvicina i continenti, gli smartphone e quel termine, social, che con la socializzazione ha davvero ben poco da spartire,  siamo sempre più distanti.

O meglio, siamo soli.

Follower e amici su Facebook non valgono, sono solo numeri, siamo davvero più soli.