Vietato stare male

termometro febbre alta

Quelli che “quando sto male mi metto in malattia” non possono capire cosa significhi star male tanto da non riuscire a lavorare.

Qualche linea di febbre? Influenza? Raffreddore? Non esiste che riescano a farti stare lontano dal monitor.

Una malattia non è pagata, e se la malattia è prolungata rischi di perdere pure qualche lavoro.

Semplicemente non puoi stare male, nessuno può sostituirti, pochi, rari ma benemeriti, aspettano compassionevolmente che tu ti riprenda, nei limiti del possibile.

Quindi davanti al monitor ad ogni costo, finché gli occhi non si gonfiano tanto da impedirtelo, finché il cervello riesce ancora a muovere qualche neurone in senso logico, finché i brividi non ti obbligano a metterti sotto il piumone, finché non crolli innsomma..

Poi c’è che per chi sta da solo è pure peggio, specie se ti sei scordato di fare la spesa.

Per fortuna che c’è sempre la Vodka, che ammazza i microbi.

Pubblicato da

Roberto Rota

Nasco fotografo, e lo faccio diventare un lavoro. In tarda età mi appassiono di informatica e networking, che prendono il sopravvento anche professionalmente. Ora mi occupo prevalentemente di consulenza e assistenza su WordPress, progetti web e comunicazione in rete.

2 commenti su “Vietato stare male”

  1. non è vietato ammalarsi, solo l’importanza che si prende l’influenza virus per la causa dei giorni previsti compresi di malattia

    1. purtroppo tempo si porta anche all’ospedale con il 118
      stare anche li al pronto soccorso con alta febbra a 40 e a 41 gradi
      raffreddore, tosse, mal di testa, gravidanza, malattia spesso, malattia grave, mal di gola, senza voce, si gira testa, mal di occhi, mal di tutto qualche parte del corpo
      può stare anche a casa di malattia e voglia riguardare come fare questi giorni per guarire l’influenza, voglia di tornare a lavoro, a scuola, ai centri estivi, e a tutto di questi impegni
      andare dal dottore e riceve per la malattia infettiva per cercare questi giorni della settimana a casa, stare a letto a caldo e/o alzata per stare in cucina e riposa, seduta a tavola per riuscire la guariscione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.